Published On: Sab, Mar 26th, 2016

Torna l’ora legale, il disappunto di Preziosi e Ferrero

prezferrero

“Adesso ci controllano anche l’ora, chissá dove andremo a finire”. Con queste parole hanno esordito i presidenti della Sampdoria e dell’altra squadra di Genova durante l’incontro per gli auguri di Pasqua davanti al tribunale di Genova. “Ci siamo incontrati qui per non perdere il vizio” dice Preziosi mentre Ferrero risponde “É come la nostra seconda casa, dovrebbero darci le chiavi, ormai conosciamo benissimo tutto lo stabile”.

Poi il punto sulla situazione: “Ma é sempre piú difficile combinare guai con tutti questi controlli, anche se noi siamo dei professionisti” dice Ferrero battendosi la mano sul petto e indicando Preziosi che risponde “Piú che ai guai giudiziari al momento sto facendo la lista di quello che ho giá venduto a giugno, non son bastati due quaderni” e allora anche il roman-doriano rincara la dose “anche se te hai fatto scuola io non sto proprio dietro a nessuno”.

Dove passerete le feste di Pasqua? “Speriamo lontano dagli studi dell’avvocato” rispondono in coro “almeno se ci rilassiamo un paio di giorni possiamo programmare qualche altro guaietto per questa primavera un pó moscia”.

Nella foto i due magnati delle sentenze che rispondono alla nostra domanda “Ma chi é il piú bravo di voi due a cacciarsi nei guai?”

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Shares

Torna l’ora legale, il disappunto di Preziosi e Ferrero

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia