Published On: Dom, Dic 25th, 2016

La mano di Giampaolo aiuta Babbo Natale a consegnare i regali e poi serve la messa

La mano di Giampaolo si vede anche durante il Santo Natale. Attiva piú che dopo aver lasciato tutta la squadra con le rispettive famiglie per i festeggiamenti ha organizzato in maniera impeccabile il percorso di Babbo Natale facendo risparmiare un sacco di tempo sui giri nei tetti e non affaticando piú del dovuto le renne che grazie al nuovo itinerario non hanno accusato la stanchezza.

“E’ stata veramente una tattica vincente” ha detto Babbo Natale dopo aver consegnato l’ultimo regalo “Ho risparmiato tempo e fatica, spero che la mano di Giampaolo sia disponibile anche il prossimo anno. Purtroppo la concorrenza aumenta piú agguerrita che mai “. E poi con un pizzico di magone: “una volta i regali si facevano solo a Natale mentre adesso cominciano a farli anche prima. Guardate il Genoa per esempio che ha cominciato giá da un paio di settimane sul campo e non oso pensare cosa succederá a gennaio, che con la scusa della Befana i regali si possono fare fino a fine mese”.

Poi col volto illuminato dice: “Guardate invece la Sampdoria che si é accontentata di un accento in piú sul nuovo calendario…”.

E cosí dopo un lungo abbraccio di riconoscenza Babbo Natale ha ripreso la slitta ed é andato a vedersi la parte finale di “Blues Brothers 2” mentre la mano di Giampaolo visto l’orario é corsa verso la prima chiesa ed é arrivata in tempo per servire messa tra lo stupore dei fedeli presenti. Anche il prete non credeva a quello che stava accadendo: “È stata la Messa di Natale piú organizzata che io abbia mai celebrato” ha detto trattenendo l’emozione e poi con un filo di voce misto alla contentezza ha gridato: “Buon Natale a tutti!”

About the Author

Shares

La mano di Giampaolo aiuta Babbo Natale a consegnare i regali e poi serve la messa

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia