Published On: Ven, Lug 29th, 2016

Allarme bomba in via Milano: “Mi ha insospettito l’adesivo del Genoa sul vetro”

allarmeb

Abbiamo raggiunto telefonicamente l’uomo che ha dato l’allarme che ci ha fornito ulteriori particolari sulla vicenda che ieri ha bloccato un’ampia zona del centro compreso il transito sulla sopraelevata.

“All’apparenza sembrava un furgoncino normale parcheggiato col muso verso il muro. Ma poi guardando attentamente ho notato una macchia sul vetro posteriore che mi ha incuriosito. Mi sono avvicinato e appena sono riuscito a riconoscere che la macchia era un adesivo rossoblu ho subito pensato che forse qualche tifoso arrabbiato per questa campagna acquisti molto molla volesse scatenare la rabbia con qualche gesto insano e ho dato immediatamente l’allarme”.

Il resto é storia, per circa mezz’ora é stata bloccata la circolazione mentre gli artificieri mettevano in sicurezza la zona.

Intanto sono cominciate indagini a tappeto negli ambienti rossoblu per cercare di capire se l’ipotesi di qualche altro gesto intimidatorio puó essere preso in considerazione o se si tratta solo di qualche caso isolato, alimentato anche dal prezzo elevato dell’abbonamento del Genoa di quest’anno.

Nel frattempo il procuratore Palazzi ha giá dichiarato di voler aprire un’inchiesta e per via precauzionale ha giá disposto 12 punti di penalizzazione da scontare con le amichevoli estive giocate dalla squadra di Juric da inizio luglio.

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Shares

Allarme bomba in via Milano: “Mi ha insospettito l’adesivo del Genoa sul vetro”

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia