Published On: Gio, Giu 9th, 2016

Anderlecht, Vanden Borre dà di matto: grida ‘Progetto Preziosi’ in aeroporto

vava

Il difensore dell’Anderlecht Anthony Vanden Borre è stato fermato dalla polizia aeroportuale di Bruxelles per aver dato di matto a Zaventem.Il giocatore,che ha militato in Italia con la maglia del Genova, avrebbe minacciato il personale e gridato “Progetto Preziosi” generando panico nella sala partenze. “Mi comprerò un aereo tutto mio, così non dovrò prendere ordini da voi e poi lo venderò a Galliani ad un prezzo molto vantaggioso per lui”, avrebbe detto il difensore belga, 32 presenze con la sua nazionale, secondo quanto riportato da “Laatste Nieuws“. Un noto psicologo ha commentato:”Chi ha vissuto il Progetto Preziosi è sicuramente una persona segnata nell’inconscio ed è sicuramente predisposto ad attacchi di panico e a momenti di pericolosa generosità verso le persone sbagliate.” Il giocatore ha dichiarato che tornerebbe volentieri nelle file rossoblu e che il suo sogno sarebbe quello di vedere il progetto realizzato,  un po’ sconvolto poi il giocatore ha preso l’aereo successivo. Ha solo detto al personale di occuparsi delle plusvalenze piuttosto che impedire a lui di imbarcarsi.

About the Author

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Shares

Anderlecht, Vanden Borre dà di matto: grida ‘Progetto Preziosi’ in aeroporto

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia